Perforazione Orizzontale Teleguidata cioè la perforazione in questa fase è controllata ossia “pilotata”.

Perforazione Orizzontale Teleguidata

Visita la nostra galleria fotografica

Questo tipo di perforazione consiste essenzialmente nella realizzazione di un cavidotto sotterraneo mediante il radio-controllo del suo andamento plano-altimetrico. Il controllo della perforazione reso possibile dallutilizzo di una sonda radio montata in cima alla punta di perforazione, questa sonda dialogando con lunit operativa esterna permette di controllare e correggere in tempo reale gli eventuali errori.

Indagine del sito e analisi dei sottoservizi esistenti

Lindagine del sito e lattenta analisi delleventuale presenza di sottoservizi e/o qualsiasi impedimento alla realizzazione della perforazione, una fase fondamentale per la corretta progettazione di una perforazione orizzontale. Per analisi dei sottoservizi, e per la mappatura degli stessi, soprattutto in ambiti urbani fortemente compromessi, consigliabile lutilizzo del sistema Georadar. Mentre in ambiti suburbani, dove la presenza di sottoservizi minore possibile, mediante indagini da realizzare c/o gli enti proprietari dei sottoservizi, saperne anticipatamente lubicazione.

Realizzazione del foro pilota

La prima vera e propria fase della perforazione la realizzazione del foro pilota, in cui il termine pilota sta ad indicare che la perforazione in questa fase controllata ossia pilotata. La sonda radio montata sulla punta di perforazione emette delle onde radio che indicano millimetricamente la posizione della punta stessa. I dati rilevabili e sui quali si pu interagire sono:

Scarica la lavorazione della Perforazione Teleguidata
Scarica la lavorazione della
Perforazione Teleguidata

Il foro pilota viene realizzato lungo tutto il tracciato della perforazione da un lato allaltro dellimpedimento che si vuole attraversare (strada, ferrovia, canale, pista aeroportuale ecc.). La punta di perforazione viene spinta dentro il terreno attraverso delle aste cave metalliche, abbastanza elastiche cos da permettere la realizzazione di curve altimetriche. Allinterno delle aste viene fatta scorrere dellaria ad alta pressione ed eventualmente dellacqua. Lacqua contribuir sia al raffreddamento della punta che alla lubrificazione della stessa, laria invece permetter lo spurgo del materiale perforato ed in caso di terreni rocciosi, ad alimentare il martello fondo-foro.

Generalmente la macchina teleguidata viene posizionata sul piano di campagna ed il foro pilota emette geometricamente una corda molla per evitare lintercettazione dei sottoservizi esistenti. In alcuni casi per, soprattutto quando limpianto da posare una condotta fognaria non in pressione, richiesta la realizzazione di una camera per il posizionamento della macchina alla quota di perforazione desiderata.

Allargamento del foro pilota

La seconda fase della perforazione teleguidata lallargamento del foro pilota, che permette di posare allinterno del foro, debitamente aumentato, un tubo camicia o una composizione di tubi camicia generalmente in PEAD.
Lallargamento del foro pilota avviene attraverso lausilio di strumenti chiamati Allesatori che sono disponibili in diverse misure e adatti ad aggredire qualsiasi tipologia di terreno, anche rocce dure. Essi vengono montati al posto della punta di perforazione e tirati a ritroso attraverso le aste cave, al cui interno possono essere immesse aria e/o acqua ad alta pressione per agevolare laggressione del terreno oltre che lo spurgo del materiale.

Posa in opera del tubo camicia

La terza ed ultima fase che in genere, su terreni morbidi e/o incoerenti, avviene contempora-neamente a quella di allessaggio, linfilaggio del tubo camicia allinterno del foro allesato.
La tubazione camicia generalmente in PEAD, se di diametro superiore ai 110 mm, viene saldata a caldo preventivamente, e ancorata ad uno strumento di collegamento del tubo camicia allasta di rotazione. Questo strumento, chiamato anche girella, evita durante il tiro del tubo camicia che esso ruoti allinterno del foro insieme alle aste di perforazione.

Scarica la normativa
Scarica la normativa
Scarica le voci di capitolato
Scarica le voci di capitolato